Come prevenire il rischio clinico infettivo in emergenza urgenza neonatale e Pediatrica

Status Attuale
Non iscritto
Prezzo
Corso Concluso
Inizia
Questo corso è attualmente inattivo


Per partecipare al corso è necessario registrarsi sulla piattaforma.

REGISTRATI ORA

RESPONSABILE SCIENTIFICO

Alessandro Arco (Messina)

disponibile dal 6 luglio al 6 ottobre 2020

20,2 Crediti ECM

SEGRETERIA SCIENTIFICA, TECNICA ED ORGANIZZATIVA

A. Arco (Messina), S. Zampogna (Catanzaro), F. De Luca (Messina)A. Musolino (Roma), T. Zangardi (Padova)

Target di Riferimento

  • Medico Chirurgo per le seguenti discipline: Anestesia e rianimazione, Chirurgia pediatrica, Ginecologia e ostetricia, Malattie infettive, Medicina di comunità, Medicina e chirurgia di accettazione e d’urgenza, Medicina generale (medici di famiglia), Neonatologia, Pediatria, Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Infermiere
  • Infermiere pediatrico
  • Ostetrica/o

Razionale

La grave pandemia da Covid-19 ha sfidato il nostro sistema sanitario, ci siamo ritrovati a dover affrontare una malattia altamente contagiosa senza avere un piano di rischio specifico (esiste per l’influenza). Ogni nostra azione è stata reattiva agli eventi e non legata a delle Linee Guida preordinate, soprattutto in età pediatrica, obiettivo della comunità scientifica è rivolto a limitare il rischio clinico di contagio per gli operatori sanitari, pazienti e familiari. Emerge l’importanza quindi, di fornire una esperienza pratica al personale sanitario per garantire maggiore sicurezza durante l’assistenza , mitigare l’esposizione non solo degli operatori ma anche dei pazienti, e ridurre del rischio infettivo. Questo corso attraverso la simulazione, metodologia didattica innovativa con scenari video, contribuirà a realizzare ed istituzionalizzare un modello di percorso assistenziale di INFETTIVOLOGIA PEDIATRICA utile per prevenire, gestire ed assistere altre eventuali malattie o epidemie infettive con minor rischio clinico possibile.

Contenuto del Corso

Espandi tutto